Descrizione & motivazioni

L’Emergenza Coronavirus ci impone di non scendere in piazza il 27, 28 e 29 marzo per le Uova AIL 2020.
Dentro ogni Uovo di Pasqua AIL c’è da sempre il sostegno alla Ricerca, il finanziamento ai Centri ematologici, l’assistenza e l’accoglienza gratuita ai pazienti.
Adesso però migliaia di pazienti rischiano di vedersi ridurre gli accessi a domicilio, i ricercatori e i centri Ematologici di vedersi tagliare fondi.
In più L'Associazione dovrà far fronte alle spese già sostenute per l'iniziativa e l'acquisto delle uova di cioccolato.
Per questo contiamo sul tuo aiuto, perché anche restando a casa puoi salvare la ricerca e dare una mano ai pazienti ematologici.
Grazie.

Video

Categoria

sezione-ail