Descrizione & motivazioni

L'emergenza Coronavirus ha fermato la nostra manifestazione "Uova di Pasqua", per la prima volta dopo 26 anni.

Questo comporterà una notevole riduzione delle donazioni dalle quali dipende gran parte degli aiuti erogati ai pazienti onco-ematologici e all'Ematologia in generale.

Siamo in procinto di acquistare un appartamento per attivare la prima CASA AIL a Bolzano, grazie al quale potremo ospitare gratuitamente i pazienti e loro famigliari che sono costretti a spostarsi a causa delle cure.

In questo momento, senza la campagna di raccolta fondi delle Uova abbiamo bisogno più che mai del tuo aiuto per continuare la nostra attività.

Dona e condividi la nostra iniziativa con i tuoi contatti!

Grazie di cuore!

Video

Categoria

sezione-ail